App Android che non si apre, ecco come fare

Ogni tanto puo’ capitare che qualche App sul nostro telefonino o tablet con sistema Android o  Iphone dia problemi e non ne voglia sapere di aprirsi, oppure si apre e poi si chiude segnalando un errore.

Le cause di questi ptoblemi  possono essere differenti, ed è alquanto frustrante vedere la nostra app preferita che si blocca in modo anomalo, che sia quella della posta o di whatsapp, di facebook o un’altra nostra app preferita, ormai siamo completamente dipendenti dal nostro cellulare che se qualcosa va male e  non funziona ci scatena una crisi di nervi. Allora vediamo quali possono essere le cause dei rpoblemi  del blocco anomalo e quali procedure seguire per riavviarla ed evitare che si blocchi ancora.

Le cause di un bloco anomalo di una applicazione sullo smartphone possono essere molteplici,  potrebbe accadere che il nostro cellulare non ha un buon campo per il collegamento internet e quindi l’app di conseguenza segnala il problema chiudendosi, oppure il nostro amato smartphone non riesce più a gestire i numerosi dati che abbiamo salvato sul cellulare, oppure potrebbe anche dipendere che, dopo un aggiornamento android il sistema non riconosce per buone le nostre vecchie app che sono gia installate.

Allora andiamo per ordine e cerchiamo di risolvere il problema, partendo con delle scelte che partono da quelle più semplici a quelle un pochino più impegnative.

Errore App Android, ecco come risolvere

Fase 1: cancelliamo i dati di cache e memoria dell’app, in questo modo ripuliamo tutti i contenuti che l’applicazione aveva memorizzato e che potrebbere dare problemi alla stessa, quindi provediamo in questo modo: dal menu applicazioni android, scegliamo APP , apri la gestone dell’app che si blocca, seleziona arresto forzato o termina.



In questo modo se l’applicazione ha qualche funzione in backgrund o silente, la  chiudiamo in modo forzato. La fase successiva è quella di eliminare i dati memorizzati in cache ( in memoria ) , quindi sempre in impostazioni App selezionare cancella dati e cancella cache. A questo punto, facciamo un riavvio del cellulare e poi proviamo a riaprire la nostra app che si blocca, se tutto funziona ok abbiamo risolto, altrimenti passiamo alla fase successiva.

Stessa soluzione possiamo provarla sui cellulari apple.

Fase 2. Se non funziona con il test precedente, proviamo a disinstallare l’applicazione che ci da problemi e reinstallarna nuovamente. Ricordate che è sicuro installare le applicazioni dagli store ufficiali e riconosciuti in modo da evitare problemi eventuali di scaricare virus o trojan sul cellulare.

Fase 3. Se hai una vecchia versione del sistema operativo, android o apple che sia, prova ad effettuare un aggiornamento del sistema, ma prima ricordati di disattivare l’app problematica come detto sopra nella fase 1

Se ancora mpm abbiamo risolto il problema, potrebbe anche accadere che non sia l’app che si chiude il vero problema, ma che la stessa vada in conflitto con un’altra applicazione” problematica ” installata sul nostro  telefonino.

Per scoprire quale app potrebbe essere, potete provare  a riavviare il cellulare in modalità provvisoria, per android seguire questa guida: Tenere premuto il tasto spegnimento del cellulare, quando appare a schermo la scritta “spegni ” fare click su ok sempre tenendo premuto il tasto accensione, in questo modo il cellulare viene riavviato in modalità provvisoria, e tutte le app che non sono installate di fabbrica saranno disattivate, lasciando attive solo quelle di defalut.  Se l’app problematica è una di fabbrica provate a riaprirla e vedere se funziona, altrimenti questa era l’ultima possibilità di risolvere i problemi, almeno per ora……


Aggiungi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *