Verificare le porte aperte sul computer

Le porte del computer sono dei punti di accesso del nostro sistema verso il mondo esterno, quindi verso internet,  vengono utilizzati dai sistemi collegati alla rete per stabilire connessioni verso altri sistemi, come puo esserlo un computer che ci offre un sito web da sfogliare, o una webcam collegata ad un router da vedere in remoto.

La connessione del computer verso l’esterno viene effettuata appunto dalle numerose porte presenti, il  nostro sistema operativo gestisce queste porte e le aprirà al momento del bisogno, per collegarsi verso una rete e stabilire quindi un punto di contatto con internet, in questo modo il nostro pc viene abilitato ad inviare e ricevere dati dalla rete in collegamento.



Il problema di sicurezza nasce quando per un qualsiasi motivo, una o più delle tante porte disponibili, rimane aperta, vuoi per un programma che non fa bene il suo dovere o perchè un virus la lascia aperta in “ascolto ” e disponibile ad essere sfruttata da malintenzionati per acedere al nostro sistema, quindi importante controllare le porte aperte sul nostro computer  o  router . Malintenzionati e criminali informatici sono spesso soliti, infatti, effettuare una scansione di  gruppi di indirizzi IP alla ricerca di porte aperte sulle quali siano attestati servizi vulnerabili.  In questo modo possono rubarci dati sensibili, rendere il computer inutilizzabile, oppure usare il nostro sistema per compiere indisturbati  degli attacchi in rete.

.Non esiste una pericolosità specifica nell’utilizzare una porta pittosto che un’altra. E’ vero invece che  è importante verificare quali porte e quante di queste rimangano aperte in ingresso accettando le connessioni provenienti dalla rete.



Esistono vari modi per controllare se abbiamo porte aperte sui nostri sistemi, il più sicuro è il comando Netstat tramite il nostro computer, ma tra quelli più facili da usare ci sono servizi  specifici di siti web che offfrono la possibilità di effettuare la scansione delle nostre porte online ma attenzione, usate solo siti attendibili, se capitate in un sito poco raccomandabile potreste fare la scansione, ma magari il gestore del sito potrebbe usare i dati raccolti per vedere se il vostro sistema è vulnerabile.

Qui di seguito consiglio qualche sito per fare la verifica delle porte del vostro sistema.

T1 Shopper

La pagina del sito offre uno strumento gratuito per fare la scansione online delle porte del nostro sistema e verificare quali di queste sono aperte.

Per default, nel campo Host name or IPv4 address appare l’indirizzo IP con il quale si è al momento collegati alla Rete, ma è possibile specificare qualsiasi altro  indirizzo ip per controllarlo.  E’ possibile specificare un range di porte da verificare specificando,  nei campi ” Scan a range of Port ” il numero della porta di inzio e quello della porta di fine verifica. Se invece non abbiamo idea di quale porte fare il controllo, possiamo scegliere la funzione preimpostata cliccando su ”  Check all ” che provvederà al controllo delle porte più importanti.

Vai al sito T1 Shopper

You Get Signal

Altro servizio analogo è offerto da You Get Signal, dalla pagina del sito si può inserire il numero della porta da testare, oppure selezionare, sulla destra della pagina, “Scan alla Commons Port” e la pagina web provvederà a fare una scansione delle porte del nostro sistema, in base all’indirizzo ip a noi assegnato.

Vai al sito You Get Signal

 


Aggiungi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *